COME PROMUOVERE UN CAMPIONARIO DI MODA CON I CONSIGLI DI TRONDOLI GROUP SRL

Promuovere un campionario di moda è una fase complessa che ricopre un ruolo molto importante nel processo di sviluppo di una collezione.

Nella fase di creazione di una collezione di moda (pre-collezione), i commerciali fanno visita ai clienti con campioni nuovi che potenzialmente faranno parte del campionario, per testare il grado di apprezzamento da parte della clientela.

Questo feedback è fondamentale perchè serve a definire in maniera più precisa i fattori della nuova collezione e di togliere o aggiungere a seconda dei gusti dei potenziali clienti.

Un altro modo per promuovere un campionario di moda consiste nell’inviare a dei clienti abituali dei campioni di tessuto e la cartella colori. Questo processo, di natura anticipatoria, si attua in casi particolari, quando ormai il rapporto commercialer si è consolidato, si conoscono i gusti e si è in grado di prevedere il tipo di richiesta che farà il cliente.

Il modo perfetto per promuovere un campionario di moda è alle fiere nazionali ed internazionali, che rappresentano un appuntamento importante per ogni azienda di produzione campionari per conto terzi.

Le fiere sono eventi a cui si partecipa per mostrare i campionari prodotti con il proprio lavoro di ricerca, ma in particolare, per motivi di rappresentanza.

Anche se durante la fiera è possibile avere un contatto diretto con il cliente, ha una quantità di gente tale che non permette la spiegazione dei dettagli della collezione.

Nonostante tutto, anche solo partecipando alle fiere, garantisce una buona visibilità e permette di raccogliere contatti per sviluppare un rapporto commerciale più diretto.

In genere, l’unità organizzativa aziendale che coordina tutte queste attività, è quella commerciale, che si appoggia sia a risorse interne che esterne:

  • interne: personale dipendente (commerciali)
  • esterne: rappresentanti, corrieri espressi per invio campioni, interpreti, agenzie di pubblicità

I tagli del tessuto

Una volta selezionati i tessuti dei campionari di moda che possono interessare al confezionista, esso richiede all’azienda tessile l’invio dei tagli di tessuto.

La metratura del taglio dovrà permettere al confezionista di realizzare dei capi per valutare se il modello pensato dallo stilista risulta valorizzato dalla scelta di quel determinato tessuto, in quella fantasia o in quel colore, rispetto ad altri.

La realizzazione dei tagli di tessuto può avvenire sia dopo l’esposizione in una fiera, che prima.

Nella fase di realizzazione dei campioni, che saranno poi esposti in fiera, possono essere ordinati dei taglio, che l’azienda tessile andrà poi a produrre nelle metrature previste per soddisfare la domanda.

Produrre grandi quantità di tessuto prima che il cliente abbia ordinato è sempre un rischio, perchè nel caso in cui il tessuto non venga richiesto, questo sarà in eccedenza in magazzino.

Sei uno stilista o una grande azienda di moda e cerchi qualcuno che realizzi il tuo prossimo campionario di abbigliamento?

Trondoli Group SRL si rivolge ad aziende di moda di tutta Italia per la realizzazione di campionari di abbigliamento femminile, offrendo un servizio celere e di altissima qualità per campionari 100% Made in Italy e realizzati ad opera d’arte.

Tutte le lavorazioni di pulitura bordi, punti e cuciture sono fatte a mano dalle esperte sarte di Trondoli Group SRL.

Contatta subito Trondoli Group SRL, azienda specializzata nel confezionamento conto terzi per realizzare il tuo campionario di moda!

LASCIA UN COMMENTO