5 MODI PER CREARE UN PORTFOLIO DI MODA PERFETTO CON I CONSIGLI DI TRONDOLI GROUP

Il portfolio è uno strumento fondamentale per tutti quegli stilisti che vogliono presentarsi al meglio davanti ad un’opportunità di lavoro nel mondo della moda.

Ma come si crea un Portfolio di moda completo e originale, che stimoli la curiosità e l’interesse di chi lo vede?

5 MODI PER CREARE UN PORTFOLIO DI MODA PERFETTO
Portfolio di Courtney McWilliams

1.COME CREARE UN PORTFOLIO DI MODA:COS’E’ UN PORTFOLIO?

Il Portfolio è un indispensabile documento di presentazione per gli aspiranti stilisti. Un Portfolio di moda è una raccolta dei migliori lavori realizzati ordinata per committente, data o tipologia.

Il Portfolio viene sempre richiesto agli incontri di selezione per una posizione lavorativa con funzioni di stilista nelle aziende di moda, e viene sempre valutato per la qualità, la professionalità, la completezza, l’estetica.

Un Portfolio di moda rappresenta un’occasione imperdibile per lo stilista di presentare i suoi lavori al meglio, le sue idee e dimostrando quindi le sue abilità e competenze.

5 MODI PER CREARE UN PORTFOLIO DI MODA PERFETTO
Portfolio di Courtney McWilliams

2.COME CREARE UN PORTFOLIO DI MODA: LO STILE

Per la preparazione del Portfolio bisogna prendere in considerazione il design e lo stile che devono caratterizzarlo.
È necessario decidere il layout di foto, immagini e testi, scegliendo lo stile che meglio esalta la visione di stile dello stilista.
Il Portfolio dovrebbe dare vita ad una sorta di “visual story”. Un design coerente, una serie di trait d’union, alcuni elementi grafici costanti consentono di dare all’intero documento una veste ordinata, personale, professionale.

Si tratta di costruire un “personal branding”, una identità personale dello stilista che sia evidente e coordinata.

Del resto uno stilista deve possedere una spiccata creatività: rompere gli schemi e stupire può essere una buona strategia.

3. COME CREARE UN PORTFOLIO DI MODA: LA PRESENTAZIONE

In genere, la prima parte del Portfolio è dedicata ad una breve presentazione.
È una sezione molto importante che deve catturare l’attenzione al primo sguardo.

Trondoli Group SRL consiglia di essere sintetici e raccontare in poche righe chi sei, cosa fai, le tue competenze in modo accurato. Questa è anche la sezione dove specificare i propri obiettivi personali.

E’ possibile completare il proprio Portfolio con un completo e formale Curriculum Vitae (per esempio nel caso di pubblicazione online). In generale è però preferibile la compilazione di due documenti e lasciare gli approfondimenti appunto dettagliati nel CV separato.

4. COME CREARE UN PORTFOLIO DI MODA: LE CATEGORIE

5 MODI PER CREARE UN PORTFOLIO DI MODA PERFETTO
Portfolio di Courtney McWilliams

Gli elementi del Portfolio dello stilista sono i lavori realizzati per le collezioni, gli abiti e gli accessori realizzati: si tratta di raccogliere, partendo dal lavoro, dalla esperienza scolastica e formativa quanto sia stato prodotto.

Si possono includere nel Portfolio:

  • Ricerche di tendenze, materiali, colori, ricerche stilistiche, disegni di tessuti etc;
  • Moodboard di collezione, moodboard stagionali;
  • Lookbook e total look realizzati;
  • Raccolte elaborate di Immagini e fotografie di ispirazione;
  • Figurini, sketches di capi, di collezione, di accessori;
  • Figurini in piano e tecnici, schede tecniche per collezioni e prodotti;
  • Altri elaborati che mostrino capacità e competenze, per esempio relativi ai software usati
  • Fotografie di capi effettivamente realizzati;
  • Materiale fotografico e/o multimediale relativo a sfilate di moda, eventi e quanto altro relativo a lavori realizzati.

5. COME CREARE UN PORTFOLIO DI MODA: LA SELEZIONE

La parte più difficile della creazione di un Portfolio di moda perfetto è la selezione dei lavori da inserire.
Ci sono però alcuni aspetti importanti da ricordare:
– Meglio preferire l’alta qualità alla quantità
– Selezionare solamente i lavori migliori
– Curare la qualità della stampa (in caso di portfolio cartaceo)
– Completare con brevi testi descrittivi che qualifichino i lavori svolti

Trondoli Group SRL consiglia di mostrare il Portfolio a più persone: un collega o un professionista potrà valutarne la qualità, una persona fuori dall’ambiente potrà dire la sua riguardo la chiarezza e la semplicità dell’esposizione.

Un Portfolio a regola d’arte dev’essere costantemente aggiornato è quindi un must per chiunque voglia intraprendere una carriera come stilista nel mondo della moda.

Sei uno stilista?

Trondoli Group SRL si rivolge agli stilisti per la realizzazione di campionari di abbigliamento femminile.

Il team è composto da personale altamente qualificato con una profonda passione per il proprio lavoro, macchinari all’avanguardia e l’accurato controllo nell’azienda di tutte le fasi del ciclo produttivo hanno permesso a Trondoli Group SRL di specializzarsi nel confezionamento di abbigliamento femminile in grado di soddisfare a pieno qualsiasi richiesta del cliente.

Rendi il tuo sogno di creare una collezione di moda realtà, contattaci subito per un preventivo!

 

LASCIA UN COMMENTO